Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Tumore prostata, ultime novità in un congresso

di
Pubblicato il: 28-03-2006
Sanihelp.it - Ventun mila nuovi casi e settemila decessi ogni anno solo in Italia. Con questi numeri, purtroppo, il tumore alla prostata è considerato un argomento di punta nel settore oncologico.

La ricerca medica in questa direzione è continua. Per parlarne, si è appena concluso a Torino il congresso «From basic science to clinical application: an update on prostatic tumor», tenutosi dal 25 al 25 marzo presso il Museo dell’Automobile, alla presenza dei più importanti esperti nazionali e internazionali in materia.

Sei, in particolare, gli argomenti sui quali gli esperti si sono conforntati: patologia, immunogenetica, radiologia, chirurgia urologica, radioterapia ed oncologia.

Numerose anche le novità presentate in fatto di ricerca e diagnosi. Per esempio i nuovi test per la diagnosi genetica del rischio, chiamati RNASEL ed ELAC2, che consentiranno in futuro di scoprire se una persona corre un rischio elevato di contrarre questa malattia indipendentemente dalla sua storia familiare e dai valori del suo PSA.

Gli anatomo patologi hanno poi illustrato le ultime novità in fatto di diagnostica microscopica, con marcatori per fare diagnosi sempre più certe di microfocolai di cancro e di malattie che precorrono il cancro (ASAP e PIN).

Infine, due grandi anticipazioni: al «Molinette» di Torino sono in corso ricerche su alcune molecole, le Metalloproteasi, che, dosate nel sangue, dovrebbero consentire di predire la prognosi in maniera oggettiva ed economica.
Nel «Centro Prostata» di Torino, invece, è in fase di svolgimento un progetto di ricerca sul vaccino con cellule dendritiche. La novità rispetto a studi analoghi già eseguiti è rappresentata dalla scelta del bersaglio, il PSMA, e dalla scelta del momento in cui somministrare il vaccino: una fase iniziale di ricaduta anzichè uno stadio ormai avanzato e non più dominabile.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti