Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Nei testicoli cellule staminali anti-invecchiamento

di
Pubblicato il: 30-03-2006
Sanihelp.it - Si terrà in aprile (dal 21 al 23), presso il Palazzo dei Congressi di Firenze, l’International Anti-aging Medicine Symposium&Exposition, che farà il punto sulle nuove tecniche anti-invecchiamento.

Specialisti di varie discipline provenienti da tutto il mondo parleranno della Medicina Anti-aging, una novità assoluta in Europa, una disciplina altamente specializzata che vuole sviluppare strategie terapeutiche per prevenire e rallentare il processo di invecchiamento.

L’allungamento della vita media avvenuta nell’ultimo secolo ha causato l'aumento della comparsa di sintomi tipici dell'invecchiamento: osteoporosi, iperplasia prostatica benigna, diminuzione della libido e disfunzione erettile. Mantenere inalterate tali funzioni e spostare indietro le lancette dell'orologio rappresentano l’obbiettivo della medicina anti-aging.

Ma è possibile intervenire sul nostro invecchiamento, usare farmaci e tecniche mediche per attivare in maniera mirata i geni della vita e potenziare al massimo la nostra healthy longevity?
Grandi aspettative derivano dalla pionieristica scienza della genomica funzionale, della terapia genica e delle cellule staminali.

È proprio di questi giorni la straordinaria scoperta che nei testicoli sono ancora presenti cellule staminali totipotenti, simili a quelle embrionali, e potenzialmente utilizzabili per rigenerare gli organi invecchiati.

La medicina anti-aging ha proprio questo scopo: non solo vivere mediamente oltre il secolo, ma anche avere la garanzia che questo tempo guadagnato non rappresenti solo anni in più di affannosa vecchiaia, ma di prolungata giovinezza.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti