Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Infezioni ospedaliere: si ammala un paziente su 10

di
Pubblicato il: 05-04-2006
Sanihelp.it - In Italia un paziente su 10 contrae un’infezione durante il ricovero in ospedale, con conseguenze fatali nel 3% dei casi.

A lanciare l’allarme è stato Pier Luigi Bartoletti, segretario della Fimmg del Lazio, che riporta i dati dell’ISS: circa 500.000 pazienti ogni anno vengono colpiti da infezioni ospedaliere, il 48 % dei quali risiede al Sud, il 30 % al Nord e il 22 % nel Centro Italia. Nel caso di infezione ospedaliera, i tempi di permanenza aumentano di 2,5 volte il tempo di ricovero, i costi di ricovero di almeno tre volte e dopo la dimissione aumentano anche i costi a carico del medico di famiglia e dell’assistenza domiciliare.

«In Italia» ha sottolineato Bartoletti «non è ancora stato attivato un sistema di sorveglianza nazionale e uno dei problemi è la carenza di personale dedicato ai sistemi di rilevazione e identificazione».

Per risolvere questo e altri problemi della Sanità italiana, Ambrosetti-The European House ha avviato il progetto Meridiano Sanità, che coinvolge tutti i principali attori del sistema sanitario riuniti in sette tavoli tecnici coordinati da Umberto Veronesi, Elio Guzzanti, Innocenzo Cipolletta e Giacomo Vaciago. Da questi tavoli scaturiranno proposte di riforma sanitaria che verranno messe all’attenzione delle forze politiche che governeranno dopo le elezioni del 9-10 aprile.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti