Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Il colore rosso del vino dipende da due enzimi

di
Pubblicato il: 06-04-2006
Sanihelp.it - Non poteva che essere italo-francese il gruppo di ricerca che ha scoperto i due enzimi che conferiscono al vino quel particolare colore rosso. L'identificazione degli ultimi due tasselli mancanti alla comprensione del meccanismo apre la strada alla selezione mirata per la qualità delle uve, per ottenere varietà particolarmente pregiate per intensità e stabilità del colore.

Lo studio, pubblicato su BMC Genomics, rientra nel lavoro sulla genetica della vite che il dipartimento di Scienze agrarie e ambientali dell'Università di Udine sta portando avanti da alcuni anni. I due enzimi sono stati identificati grazie alla collaborazione con l'INRA francese, che ha preparato il materiale per sequenziare il genoma della vite.

«I francesi», spiegano gli esperti dell’università di Udine, «ci hanno messo a disposizione una collezione di frammenti del genoma della vite e noi, andando a controllare alcuni di quei pezzi che sospettavamo contenessero i geni che ci interessavano, siamo riusciti ad isolarli e studiarli».

I ricercatori dell'ateneo friulano stanno realizzando un programma di incroci per la produzione di nuove varietà di uve da vino resistenti alle malattie e adatte alla viticoltura regionale.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Assobiotec

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti