Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Infertilita': ovuli originati dalle cellule staminali

di
Pubblicato il: 26-04-2006
Sanihelp.it - Ottenere ovuli e spermatozoi da cellule staminali. Questa è una delle principali conclusioni dei 250 esperti in riproduzione riuniti a Valencia lo scorso 3 aprile. Una speranza per le 80 milioni di coppie infertili nel mondo, un problema in crescita che spesso trova una soluzione grazie alle tecniche di riproduzione assistita.

Nella maggioranza dei casi il problema è da imputare ai gameti di uno dei due membri della coppia e viene risolto con la donazione anonima dei gameti ovuli o spermatozoi, ossia con la fecondazione eterologa, visto che né la chirurgia né' la farmacologia risultano efficaci.

Gli esperti credono che in futuro i gameti possano essere derivati da cellule staminali grazie alle ricerche di biomedicina. «Dalle cellule staminali si possono creare le cellule del cuore o del fegato, e crediamo che si possano derivare anche gameti. Le prime ricerche con animali sono già state pubblicate, e sembrano indicare che si possano originare ovuli introducendo nelle cellule staminali i geni che indicano il tipo cellulare in cui si deve convertire», spiega Carlos Simon, direttore scientifico dell'Instituto Valenciano de Infertilitad (IVI) e tra gli organizzatori del convegno.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Aduc

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti