Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Tumore al polmone, nuovo test per trattamenti mirati

di
Pubblicato il: 27-04-2006
Sanihelp.it - Nuove speranze per chi soffre di tumore al polmone. È in commercio da oggi un nuovo test di laboratorio per consentire l'identificazione di pazienti con maggior probabilità di risposta alle terapie per il trattamento del cancro al polmone non a piccole cellule (NSCLC).

Il test, chiamato EGFR Mutation Assay e prodotto da Genzyme, consente di rilevare nei pazienti affetti da NSCLC la presenza di mutazioni del recettore del fattore di crescita epidermico (EGFR), registrate nel 20% dei casi e correlate alla risposta clinica ad alcuni farmaci utilizzati nel trattamento di questa forma letale di cancro.

Questo innovativo test, quindi, offre a medici e pazienti la possibilità di scegliere trattamenti mirati della massima efficacia. «Sapere, al momento dell'insorgenza dei sintomi, se un paziente affetto da cancro al polmone possa beneficiare di una terapia specifica, rappresenta un significativo passo avanti nel trattamento di questa forma di cancro», ha affermato Matthew Meyerson, professore associato di patologia che ha partecipato alla scoperta delle mutazioni EGFR. Ora non resta che attendere i primi riscontri.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti