Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Donne, senza sport il cuore è a rischio

di
Pubblicato il: 02-05-2006
Sanihelp.it - Per proteggersi da attacchi cardiaci e patologie cardiovascolari, le donne devono tenere sotto controllo il proprio peso e praticare almeno 2 ore e mezza di attività fisica alla settimana.

È quanto emerso, nell’ambito del Women’s Health Study, da una ricerca sul rapporto tra il livello di attività fisica svolta e l’indice di massa corporea, con alcuni marcatori biologici del rischio cardiovascolare.

Sono state reclutate circa 27 mila donne di età media 54,7 anni, suddivise in categorie sulla base dell’esercizio fisico praticato e dell’indice di massa corporea.
I risultati hanno evidenziato che un alto valore di BMI è fortemente legato a un maggior rischio cardiovascolare e, all’interno delle tre categorie (normopeso, sovrappeso, obeso) l’attività fisica era associata a livelli più favorevoli di biomarker di rischio cardiovascolare.

In particolare, rispetto alle partecipanti attive e normopeso, coloro che svolgevano attività fisica ma erano sovrappeso o obese avevano, rispettivamente, livelli di proteina C-reattiva (CRP) circa 3 e 8 volte maggiori.
Inoltre, mentre i valori di CRP delle inattive-normopeso erano più alti solo del 26%, per le sovrappeso e le obese risultavano essere più di 3 e quasi 10 volte più grandi. Risultati simili si sono ottenuti per quasi tutti gli altri biomarker di rischio.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
NFI

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti