Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

12 maggio, giornata mondiale CFS

di
Pubblicato il: 10-05-2006
Sanihelp.it - La sindrome da stanchezza cronica, meglio conosciuta come CFS (Chronic Fatigue Syndrome) è una malattia fortemente invalidante, che oltre ai sintomi fisici (stato influenzale, faringiti, cefalee, disturbi digestivi, perdita di memoria a breve termine, difficoltà di concentrazione e disturbi del sonno) impedisce a chi ne soffre di svolgere le normali attività quotidiane e può provocare depressione e isolamento sociale.
Purtroppo, però, la malattia è ancora poco conosciutra, tanto che in Italia non se ne conosce il reale impatto sulla popolazione.

Per questo le associazioni internazionali dei malati di CFS, in collaborazione con l’OMS, hanno indetto per il 12 maggio la Giornata Mondiale Malati di CFS, con l'obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica verso questa patologia grave non ancora riconosciuta e inserita in Italia tra le malattie invalidanti.

I malati di CFS e le loro associazioni chiedono il riconoscimento da parte del Ministero della Salute e l’aggiornamento del medico di base, perché una diagnosi tempestiva è importantissima per evitare il cronicizzarsi della malattia.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti