Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Quando la pubblicità fa ingrassare...

di
Pubblicato il: 10-05-2006
Sanihelp.it - Troppo tempo passato davanti alla TV, non è certo una novità, aumenta il rischio di sovrappeso nei più piccoli.

La cosa nuova è che la colpa non è solo della sedentarietà che ciò comporta, ma anche della pubblicità che invita al consumo di snack, dolci e merendine.

Uno studio pubblicato sugli Archives of Pediatrics and Adolescent Medicine, infatti, ha osservato per circa un anno e mezzo come cambiavano la abitudini alimentari e quanto la pubblicità influisse su ciò che mangiavano 548 ragazzi di circa 12 anni.

I risultati hanno evidenziato che ogni ora passata a guardare la televisione corrisponderebbe al consumo di 167 kcal in più.
Tale aumento nell’introito calorico sarebbe dovuto alla continua pubblicità di snack dolci e salati, caramelle e in generale cibi calorici e ricchi di grassi.

In conclusione, quando si tratta dei più piccoli e della televisione, non è più solo un problema della quantità di tempo passato davanti al teleschermo, ma anche della qualità di ciò che vedono.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
NFI

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti