Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Nuova molecola riduce tumore al seno nelle giovani donne

di
Pubblicato il: 12-05-2006
Sanihelp.it - La Fenretinide, un derivato della Vitamina A, è in grado di ridurre l’incidenza del tumore del seno del 50% nelle donne sotto i 40 anni e del 40% in tutte quelle non ancora in menopausa. È il risultato di 20 anni di ricerca coordinata da Umberto Veronesi, prima come Direttore Scientifico dell’Istituto Nazionale Tumori e quindi dell’Istituto Europeo di Oncologia e da Giuseppe de Palo, come Direttore di Diagnostica Preventiva dell’Istituto Nazionale Tumori di Milano pubblicata la scorsa setimana su Annals of Oncology.

«Lo studio è stato condotto su 2800 donne operate al seno per tumore allo stadio iniziale, che hanno assunto 200 mg di fenretinide al giorno per 5 anni oppure nessun altro trattamento.» spiega De Palo.

Secondo il criterio universale degli studi clinici randomizzati, un gruppo ha assunto il farmaco e un altro (il gruppo di controllo) un placebo. Le pazienti sono state quindi seguite per 15 anni con l’obiettivo di scoprire se la Fenretinide era in grado di impedire lo sviluppo di un secondo tumore alla mammella del lato opposto. La ricerca sullo sviluppo di un secondo tumore è un indicatore della possibile storia clinica di una persona ad alto rischio. I primi dati relativi a 1700 pazienti mostrano che nelle donne in menopausa la Fenretinide non ha avuto effetto, mentre in quelle in premenopausa sono stati rilevati 83 tumori nel gruppo che assumeva il farmaco, rispetto ai 126 del gruppo di controllo.

«I risultati sono così netti e il beneficio della Fenretinide per le giovani donne così evidente», ha commentato il Professor Veronesi, «che non possiamo non pensare a un nuovo studio per proteggere le donne a maggior rischio di tumore del seno».


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
IEO

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti