Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Cala il numero dei fumatori, serve una diagnosi precoce

di
Pubblicato il: 18-05-2006
Sanihelp.it - Negli ultimi cinque anni in Italia ci sono 2 milioni e mezzo di fumatori in meno. Ad affermarlo è la consueta indagine Doxa realizzata per conto dell’istituto superiore di sanità l’istituto di ricerche farmacologiche e la lega italiana per la lotta contro i tumori.

«Leggendo questi dati non possiamo che essere soddisfatti», commenta Silvio Garattini direttore dell’istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri, «perché finalmente la situazione in italia è migliore rispetto a paesi europei come Spagna e Francia. l’unico campanello d’allarme è quello dell’alto numero di fumatori al di sotto dei 15 anni».

Gianni Ravasi, presidente della Lega italiana per la lotta contro i tumori, sottolinea l’importanza di avviare, anche per il tumore al polmone, la cosiddetta diagnosi precoce. «Con gli esami giusti», spiega , «sarà possibile ottenere risultati pari a quelli ottenuti nel tumore al seno con la mammografia.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti