Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Spegni la sigaretta e riaccendi i sensi

di
Pubblicato il: 28-06-2006

Questo weekend cogli l'occasione per fare una passeggiata all'Idroscalo: troverai una bella sorpresa. E se sei un fumatore accanito, avrai un motivo in più per smettere.

Sanihelp.it - Sfuggire all’afa soffocante della città, trovare un buon motivo per smettere di fumare e trascorrere un bel weekend all’aria aperta, all’insegna del divertimento, dell’arte e della polisensorialità: tutto questo in un’unica iniziativa, sabato 1 e domenica 2 luglio all’Idroscalo di Milano.
Nell’oasi natural-acquatica della metropoli milanese infatti in questo primo bollente weekend di luglio verrà allestito un percorso intitolato Riscopri il gusto. Spegni la sigaretta e riaccendi i sensi. Due giornate aperte al pubblico per guidare i fumatori e non alla riscoperta dei 5 sensi, troppo spesso mortificati dal vizio del tabagismo.
Ad allietare i pomeriggi dei visitatori, la professionalità dei ballerini di tango del teatro Franco Parenti, che si esibiranno in una passionale coreografia tratta dal Tango di Luna.

50 portali alti 4 metri e mezzo che ricordano i famosi filari di portali di Christo a New York mimeranno il percorso di catarsi compiuto da chi abbandona la sigaretta e si riappropria della sua esistenza, imparando ad ascoltare i propri bisogni interiori, riconquistando l’armonia grazie alla riscoperta dei sensi.

La sigaretta è uno degli elementi che porta a un’alterazione costante della percezione di odori e sapori. Per riappropriarsi del gusto e degli altri sensi è necessario imparare ad accogliere gli stimoli positivi che provengono da ciò che ci circonda perché, condizionati dai ritmi dalla vita moderna, dal grigiore delle città e dall’inquinamento acustico, spesso si rischia di perdere il contatto con se stessi e con la propria sensorialità.

Una delle maggiori difficoltà per decidere di dire basta alla sigaretta sta nel trovare la giusta motivazione: l’approccio migliore sta nel valutare l’abbandono della sigaretta come un guadagno, piuttosto che una perdita.

Musicoterapica, aromaterapia, agopuntura e alimentazione sono validi aiuti nella lotta all’ultima sigaretta: oli essenziali (olfatto), buona musica (udito), ottimo cibo (gusto), qualche massaggio (tatto) e un bel paesaggio naturale (vista), conditi con una buona dose di buona volontà, possono sicuramente dare una mano…


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Evento Stampa 28/06/06 Milano

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti