Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Il segreto delle porzioni perfette

di
Pubblicato il: 10-07-2006

Vorresti seguire una dieta corretta, ma bilance e calcoli delle calorie ti spaventano? Ecco il segreto per preparare senza fatica porzioni perfette, complete e dietetiche

Sanihelp.it - La vera dieta, quella che permette di dimagrire in modo equilibrato e con risultati duraturi, non è quella che si affida alle porzioni minime, ma quella che propone un mix di sostanze nutrienti bilanciato e ben strutturato.

Per ricavarle dal cibo, il corpo ha bisogno di assumere quotidianamente la percentuale corretta di diversi tipi di alimenti, seguendo lo schema generale che prevede 1 porzione di zuccheri e grassi, 2 o 3 di proteine, 5 di vegetali e 4 di carboidrati.
Ma vediamoli più nello specifico.

I cibi contenenti zuccheri e grassi (margarina, burro, oli, condimenti pronti per insalate, gelati, pasticcini, dolciumi, bevande gassate ecc.) sono quelli da consumare con più moderazione. La porzione giornaliera consigliata può comprendere una piccola porzione di grassi per il condimento (2-3 cucchiaini), e una piccola porzione di cibi contenenti zucchero, come una tortina o un biscotto.

Per quanto riguarda le proteine animali, invece, l’ideale è scegliere carne bianca magra e latticini magri, che contengono la stessa quantità di calcio di quelli preparati con latte intero, ma molte meno calorie.
Le porzioni di proteine consigliate nella dieta giornaliera sono due o tre, da distribuire tenendo conto che una porzione corrisponde a 5075 g di carne, 125-150 g di pesce, 1 uovo, 25 g di formaggio a pasta dura, 600 ml di latte o yogurt e 175-200 g di lenticchie o altri legumi secchi.

I cibi contenenti amido, che rappresentano la base della nostra dieta, sono previsti in maniera più consistente, perché sono la fonte principale di energia. Fra questi ci sono i cereali (grano, segale, avena, orzo, miglio), il riso e i prodotti da essi derivati, come pane, pasta, tagliatelle, polenta e cereali per la prima colazione, nonché patate e patate dolci.
Una porzione equivale a una fetta grande di pane, una fondina media di pasta o riso, una ciotola di cereali per la prima colazione o 2 patate medie; le porzioni consigliate per la dieta quotidiana sono 4 o 5.

Infine ci sono frutta e verdura, le migliori dal punto di vista nutrizionale e dietetico perché sono ricche di vitamine, fibre e sali minerali e apportano pochissime calorie.
Per questo è possibile, anzi è consigliato, abbondare con le porzioni: almeno 5 al giorno, considerando che una porzione equivale a un frutto fresco di medie dimensioni, 2 frutti piccoli, 1 fetta di un frutto grande (come ananas o anguria), una coppetta di macedonia, un bicchiere di succo fresco o 750 g di verdura fresca.

Così, sbagliare è impossibile: sulla tavola ci saranno solo porzioni perfette, e il risultato è assicurato!


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti