Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Lettini solari: per la UE meglio evitarli da minorenni

di
Pubblicato il: 11-07-2006
Sanihelp.it - Il Comitato scientifico sui prodotti di consumo (SCCP) dell'UE ha raccomandato ai minori di diciotto anni e alle persone esposte a grandi rischi di tumori alla pelle a causa del loro fototipo di evitare l'utilizzo di lettini solari e strumenti per l'abbronzatura artificiale.

L'incidenza dei tumori alla pelle in Europa è in aumento. Secondo la Scuola europea di oncologia, ogni anno in Europa si verificano 460.000 casi di tumore alla pelle non melanocitico (il tipo più comune); se individuato in tempo, questo tipo di tumore può solitamente essere curato con successo. Tuttavia, la principale causa di decesso da tumore alla pelle rimane il melanoma; per quanto sia meno diffuso, con solo 35.000 casi diagnosticati ogni anno in Europa, il melanoma causa 9.000 decessi.

La causa principale di entrambi i tipi di tumore alla pelle è l'eccessiva esposizione alle radiazioni ultraviolette (UV). Per la maggior parte delle persone la principale fonte di radiazioni UV è il sole. Tuttavia, dall'inizio degli anni novanta, l'utilizzo di lettini solari e di altri strumenti per l'abbronzatura artificiale è cresciuto rapidamente, in particolare tra i più giovani, poiché essere abbronzati è diventato di moda. Per molte persone tali fonti artificiali rappresentano oggi una parte significativa dell'esposizione ai raggi ultravioletti.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Servizio comunitario di informazione in materia di ricerca e sviluppo

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti