Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Feng Shui: sgombra la mente in 10 passi

di
Pubblicato il: 11-07-2006

Il Feng Shui non serve solo a sgombrare casa, ma anche e soprattutto a liberare la mente, per alleggerirsi la vita e diventare consapevoli di ciò che davvero conta.

Sanihelp.it - Feng Shui, cioè liberazione dal caos, dalla confusione, dal disordine dall’ambiente domestico, ma non solo: questa antica arte orientale serve soprattutto a liberare la mente da pensieri opprimenti, ricordi ingombranti, preoccupazioni inutili. Liberare la mente dalle emozioni e dagli stati d’animo che ne usurpano l’energia seguendo le regole del Feng Shui ti aiuterà a vivere meglio, prevenendo e curando mal di testa, stress e malumori.

Smetti di preoccuparti. Le preoccupazioni sono una perdita di tempio e creano disordine nella tua mente, rendendoti incapace di pensare in modo chiaro. Fai subito una lista delle cose che ti preoccupano, così la prossima volta che ti torneranno in mente te ne accorgerai subito. Concentrati piuttosto su ciò che desideri, non su quello che temi che avvenga. Soffermati sugli aspetti positivi della tua vita, in questo modo attirerai solo cose belle.

Non giudicare. Criticare è un’attività che fa sprecare energia, specialmente quando si critica e giudica negativamente negli latri qualcosa che non piace di se stessi. Cerca di trasformare queste insicurezze interiori e vedrai che il desiderio di umiliare gli altri scomparirà. Bando anche al gossip inutile. Dedicarsi continuamente a pettegolezzi sugli altri ingombra la psiche e serve solo a mostrare quanto la propria vita quotidiana sia insignificante. Vivi e lascia vivere.

Basta lamentarsi! Sentire i tuoi continui lamenti rende sgradevole la tua compagnia e ti farà ritrovare solo. Concentrati su ciò che hai e per cui sei grato.

Interrompi il flusso dei pensieri. Gli psicologi stimano che in media una persona ha circa 60 000 pensieri al giorno. Sfortunatamente per il 95% questi pensieri sono esattamente gli stessi di ieri. La maggior parte del nostro processo mentale è un flusso improduttivo e ripetitivo che non conduce da nessuna parte. Cerca di fare chiarezza nella tua mente e sintonizzati ogni giorno su questa chiarezza. Ritagliati uno spazio per la meditazione oppure prenditi un po’ di tempo per trattarti bene, per placare, finalmente, il flusso inesauribile dei pensieri.

Concludi le questioni in sospeso. Abituati a portare a termine le cose lasciate in sospeso prima di dedicarti ad altro. Paga i debiti, restituisci gli oggetti in prestito, fai le commissioni sospese e risolvi le questioni che assillano la tua mente.

Chiarisci con gli altri. Le relazioni irrisolte abbassano immensamente il livello di energia: fai in modo che i tuoi rapporti sociali, affettivi e sentimentali siano chiari.

Riordina l’agenda. I piaceri della vita fanno rifiorire lo spirito: individua le cose che ti piacciono veramente e programmale sulla tua agenda prima di tutto il resto. Non permettere al tuo senso del dovere di dominarti.

Tieni aggiornata la corrispondenza. Così libererai un'enorme quantità di energia che potrà essere utilizzata per altri scopi. Un aiuto moderno: l'e-mail, veloce, immediata e più facile da tenere aggiornata.

Impara a dormire bene. Spegni l’interruttore e manda al diavolo i pensieri e gli impegni della giornata! Facile a dirsi ma non a farsi? Tieni vicino al letto un bloc notes e una matita e prima di addormentarti annota tutto ciò che ti devi ricordare di fare. Poi dimenticatene e dormi.

Vivi nel presente. Impara a non trascurare nessun aspetto della tua vita: solo così riuscirai a vivere nel repente e a sperimentare la sensazione di fluire con l’energia dell’esistenza.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Libera la tua mente con il Feng Shui, Karen Kingston, Red Edizioni

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.6 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti