Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Presto il medico arriverà in casa dalla tv

di
Pubblicato il: 12-07-2006
Sanihelp.it - «Dottore, è in onda? Mi metto davanti allo schermo, provi a darmi un'occhiata...»
Presto questo dialogo potrebbe diventare realtà nelle case degli italiani.

All'Istituto Scientifico Universitario San Raffaele, infatti, è in corso la validazione di un servizio di video assistenza, messo a punto da Alcatel per Telbios, che utilizzerà il televisore di casa come strumento di dialogo fra pazienti e operatori sanitari.

Grazie all'installazione di uno specifico dispositivo a casa del paziente, poi connesso all'apparecchio Tv, e di una web cam per le video chiamate, alla fine del 2006 potrebbero essere disponibili su questa piattaforma servizi alla persona per la videoassistenza e il monitoraggio a distanza, che permetteranno di trasferire dati relativi ai parametri fisiologici e ricevere sulla tv di casa l'interpretazione del personale medico del Centro Servizi di Telemedicina.

In più, l'innovativo servizio potrà essere utilizzato anche all'interno dell'ospedale, per realizzare video chiamate e videoconferenze anche da terminale mobile.

«Il nostro obiettivo è di facilitare lo sviluppo dei migliori servizi di telemedicina; servizi concepiti e realizzati per essere facilmente accessibili da chiunque», ha commentato Leopoldo Genovesi, CEO di Telbios. «Servizi per pazienti affetti da patologie croniche, persone anziane che vivono sole, persone che hanno a cuore la propria salute, e dalle strutture sanitarie in modo da aumentare ed estendere la tutela verso la persona anche a casa propria contribuendo positivamente ad un corretto stile di vita».


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti