Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Migliora così le tue prestazioni sessuali

di
Pubblicato il: 19-07-2006

Per chi ha problemi di erezione, ma anche per chi vuole migliorare le proprie performance, c'è un nuovo prodotto privo di effetti collaterali e dalla provata efficacia.

Sanihelp.it - Paura di fare cilecca a letto? Per chi ha da tempo problemi di deficit erettile ma non vuole ancora ricorrere ai farmaci, ma anche per tutti quei maschietti che si sentono un po’ insicuri e poco virili, ci sono importanti novità.

Se infatti parlando di difficoltà erettile la soluzione farmacologica pare spesso la via più rapida e battuta, ci sono altre strade che si possono tentare, più innocue, semplici e prive di effetti collaterali, per cercare di ridurre il disagio. Puntare sullo stile di vita, per esempio, sembra aiutare molto: smettere di fumare migliora l'emodinamica peniena e la capacità erettile, mentre diminuire l’assunzione di bevande alcoliche favorisce la funzionalità erettile.

E se gli esperti scommettono su un approccio multidisciplinare del problema (ormoni, metabolismo, psicologia sono tutti fattori coinvolti negli episodi di défaillance sessuali maschili), e addirittura sulla sperimentazione di un farmaco-allenamento (sex-fitness), un aiuto efficace viene… dalla natura.
Si chiama 3">671">arginina ed è un modulatore della risposta vascolare che, promovendo un aumento nella molecola GMP ciclico (monofosfato ciclico della guanosina), provoca, in presenza dello stimolo mentale, la tanto sospirata erezione.

Rifornire l’organismo di arginina è il primo passo verso la soluzione del deficit erettile, un disagio oggi molto diffuso persino tra i giovanissimi: un'indagine condotta dalla European Sexual Disfunction Alliance Italia (Esda) ha rivelato che attualmente un uomo su 5 affetto da difficoltà di erezione ha meno di 30 anni.

Ma perché l’arginina è così importante nella risoluzione dell’ impotenza? Perché questo aminoacido serve a formare l’ossido nitrico, fondamentale per la dilatazione delle arterie che portano una maggiore quantità di sangue ai corpi cavernosi del pene nel momento dell’erezione.
L'attivazione dei macrofagi, i grandi mangiatori di batteri, virus e detriti, risponde al trattamento con l’arginina con il 350% di aumento della produzione dell'ossido nitrico rispetto ai valori medi.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:
Messaggio promozionale



Promozioni:

Commenti