Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Seguire una dieta: gli extra

di
Pubblicato il: 11-02-2004

Nel corso di una dieta è fondamentale imparare a gestire correttamente i famosi fuori pasto. In questo modo è possibile concederseli... senza danni!

Seguire una dieta: gli extra © Thinstock

Sanihelp.it - Per extra si intende tutto ciò che può accadere al di fuori di quanto programmato nella dieta. In particolar modo si fa riferimento ai fuori pasto e agli inviti a pranzare o a cenare fuori casa.
Per quanto concerne i fuori pasto, ricorda che non solo è giusto di tanto in tanto concedersi qualche extra, ma è addirittura necessario per rendere la dieta meno drastica, ridurre la tensione, evitare sensi di colpa, perdere il peso in modo più naturale e prolungare la disponibilità verso dieta.

Visto che puoi concederti, di tanto in tanto, qualche strappo, sarebbe sensato optare per qualcosa di poco calorico:

Alimento Quantità Kcal
Thè o caffè senza zucchero 1 tazza 0
Finocchi, fagiolini, cetrioli, zucchine, insalata, pomodori, senza olio a piacere < 30
Thè o caffè zuccherato (2 cucchiaini) 1 tazza 40
Yogurt magro 125 gr 40
Spremuta di agrumi 200 cc 70
Frutta (anguria, fragole, pesche, albicocche) 200 gr 70
Cracker ½ pacchetto 70
Ghiacciolo uno 70
Succo di frutta bottiglietta 70
Macedonia (¼ pera, ¼ banana, ¼ mela e limone) una porzione 80
Yogurt magro alla frutta 125 gr 90
Frutta (pere, mele, kiwi, arance, prugne) 200 gr 90
Thè e biscotti 1 tazza e 4 biscotti 100

 


Anche per quel che riguarda gli inviti fuori casa a pranzo o a cena non dovresti mai rinunciare a priori, perchè la rinuncia potrebbe essere fonte di malintesi e contrasti interiori. Accettare di uscire a cena non significa abbuffarsi e non riduce a priori la volontà di continuare la dieta, anzi... una buona cena con amici di tanto in tanto alleggerisce la pressione della dieta.
Come nel caso dei fuori pasto può risultare utile che tu abbia qualche asso nella manica:

indossa un abito ben attillato così che tu senta per tempo il senso di ripienezza

allontana il cesto del pane e dei grissini

scegli bene il tuo posto a sedere: vicino al supporto sociale e lontano da «traviatori»

se occorre riempiti un po’ prima di uscire con sostanze poco caloriche (insalata...)

se necessario risparmia qualche caloria nel pasto precedente e in quello successivo

trova il modo per informare i vicini di tavolo di essere felicemente a dieta spiegando i motivi di quel felicemente
 



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti