Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Libido e muscoli al top senza farmaci

di
Pubblicato il: 06-09-2006

Vuoi essere un Rambo in palestra e uno stallone sotto le lenzuola? Prova questo integratore, è di origine vegetale, quindi innocuo e privo di effetti collaterali.

Sanihelp.it - Non è un farmaco. Non è un cibo afrodisiaco. Non è uno strumento erotico. È un semplice integratore alimentare, del tutto naturale, la risposta ai problemi sessuali dei maschietti italiani. Si chiama Tribulus Terrestris, un nome sconosciuto ai più ma non alla cerchia degli sportivi e dei super-palestrati, che ne fanno uso per incrementare la propria massa muscolare.

Si tratta di un prodotto estratto da una pianta utilizzata fin dall’antichità in India per le sue presunte proprietà afrodisiache, sia per l’uomo che per la donna. Non solo: la medicina cinese ne decanta da sempre le proprietà protettrici di fegato, reni e tratto urinario.

Il principio attivo di questo vegetale si chiama protodioscina, una saponina steroidea di tipo furostanolico che agisce innalzando la produzione endocrina di alcuni ormoni responsabili dell'aumento della massa muscolare: l' ormone luteinizzante (LH) e il testosterone. L' LH ha la caratteristica di incrementare direttamente i livelli endogeni sia del testosterone che dell' ormone della crescita (GH).

Il Tribulus Terrestris svolge quindi una quadruplice azione:

  • aumento della produzione di spermatozoi (aumento degli spermatogoni + 388%, aumento dei numero di cellule di sertoli + 40%, aumento dei tempo di sopravvivenza degli spermatozoi + 78%)
  • aumento della libido (71 % dei soggetti esaminati)
  • aumento dell'LH (+ 177%)
  • aumento del testosterone (+ 31%).


Con 2 compresse al giorno di Tribulus Terrestris ci si assicura, in modo naturale, un aumento della produzione endogena degli ormoni sessuali, evitando gli spiacevoli gli effetti collaterali dei farmaci.

Queste interessanti proprietà rendono questo prodotto adatto a coloro che:
  • soffrono di calo del desiderio o semplicemente vogliono migliorare le proprie performance sessuali
  • vogliono aumentare la massa muscolare senza ricorrere a stimoli farmacologici
  • devono ricostruire la massa muscolare al termine di una terapia farmacologica o di una lunga degenza, e non vogliono affaticare ulteriormente i sistemi metabolici interni.


Naturalmente l’apporto esterno non basta: per potenziare l'effetto positivo sul testosterone bisogna intervenire anche sull’alimentazione, fornendo all’organismo gli altri strumenti del metabolismo. Zinco, selenio (materie prime anche per la formazione di liquido spermatico), vitamina E, vitamina C, arginina, cloridrato e carnicina: ecco gli ingredienti necessari per serate hot e muscoli d’acciaio.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:
Messaggio promozionale



Promozioni:

Commenti