Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Tumori: la nuova frontiera si chiama terapia mirata.

di
Pubblicato il: 07-09-2006
Sanihelp.it - I tumori si sconfiggono anche con le terapie cellulari mirate. Molto deve essere ancora studiato sui meccanismo di crescita e proliferazione delle cellule tumorali ma gli sforzi della ricerca dedicati a questo innovativo settore sono sempre più rilevanti.

Se ne è parlato estesamente nei due giorni del convegno Targeted Therapies in Oncology: Myth or Reality?, promosso da NervianoMS a Milano, nel corso del quale sono intervenuti i pionieri dell’immuno-terapia anticancro.

Le applicazioni di questo approccio innovativo comprendono anche le forme resistenti alle terapie convenzionali e le recidive tumorali, difficilmente trattabili con altri metodi. E può essere estesa anche alle cellule neoplastiche staminali, almeno per quanto riguarda le neoplasie ematologiche.

Dopo aver dato un contributo fondamentale all’infettivologia, l’immunologia e i vaccini si stanno prestando anche alla cura dei tumori. Lo ha confermato nella sua relazione, al convegno di Milano, Alessandro M.Gianni dell’Istituto Nazionale dei Tumori del capoluogo lombardo. «Con l’approccio messo a punto presso il nostro gruppo siamo in grado di armare le cellule del sistema immunitario dell’ospite con una molecola (TRAIL) in grado di uccidere le cellule del tumore e di ridurne la vascolarizzazione».


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti