Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Carta del farmaco, sì di Veronesi

di
Pubblicato il: 11-09-2006
Sanihelp.it - Sono sempre più numerose le persone che tendono a non considerare o a sottovalutare le peculiarità del farmaco. Spesso il consumatore non è in grado di capire i possibili rischi connessi all’assunzione di farmaci o alle possibili interazioni tra di essi.

Per tutelare la salute del cittadino, la Società Italiana di Scienze Farmaceutiche (SISF) ha redatto la Carta del Farmaco, il vademecum per un uso più responsabile, consapevole e appropriato del bene farmaco: dieci semplici regole che ogni cittadino dovrebbe conoscere per un uso corretto del farmaco, più cinque domande fondamentali che è necessario rivolgere al farmacista per tutelare la propria salute.

Già sottoscritto da numerosi esponenti del mondo accademico e scientifico, negli scorsi giorni il documento ha ricevuto anche il consenso e l’appoggio del Professor Umberto Veronesi.

La Carta del Farmaco è patrocinata dalla Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani (FOFI), dall’Istituto Superiore di Sanità (ISS), dall’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) e dalla Federazione Nazionale Ordini Medici Chirurghi e Odontoiatri (FNOMCEO).


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti