Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Pensieri durante una dieta

di
Pubblicato il: 11-04-2004

Nel corso di una dieta è normale imbattersi in pensieri negativi. Il segreto per non fallire è contrapporre a ogni pensiero negativo un pensiero positivo.

Pensieri durante una dieta © Thinstock

Sanihelp.it - È estremamente importante, pertanto, che tu sappia che ci saranno momenti difficili. In tali momenti sarà importante che tu abbia delle risorse di riserva, rappresentate da questi buoni pensieri. Quella che segue è solo una piccola lista di questi pensieri: a essa puoi accedere per trovare la miglior risposta a qualcuno dei cattivi pensieri che potrebbero insorgere nel tempo. È, comunque, importante imparare ad affrontare il problema della perdita di peso in modo ragionevole piuttosto che meccanico.

Negativo "Sono stanco di fare la dieta perché ci vuole troppo tempo."
Positivo "Nel corso di una dieta non è solo importante perdere peso, ma soprattutto imparare a non riacquistarlo. Pertanto, la cosa migliore è perdere anche poco peso ma nel frattempo imparare a risolvere i problemi che si presenteranno di volta in volta"
 
Negativo "Ho perso solo 2 chili in 2 mesi… che senso ha fare la dieta?"
Positivo "La perdita di 2 chili non è poco, anzi devo considerare che, se non fossi stato a dieta, sarei aumentato di almeno 1 kg e quindi il calo effettivo è di 3 chili!"
 
Negativo "Nella mia famiglia sono tutti grassi, per cui anch'io sono destinato ad essere grasso per sempre."
Positivo "Questo è quello che mi succederà se non mi deciderò a stare attento a ciò che mangio."
 
Negativo "Mettermi a dieta significa non poter più mangiare dolci, cioccolatini, gelati"
Positivo "Non è necessario essere drastici nell'eseguire una dieta: si può seguire un programma alimentare senza obbligatoriamente instaurare un supplizio."
 
Negativo "Sono delusa perché mi ero fissata l'obbiettivo di perdere tot chili, ma purtroppo non ce l'ho fatta."
Positivo "Il processo di cambiamento nel corso di una dieta deve essere lento e progressivo. Molto spesso i risultati troppo rapidi sono quelli che non si mantengono."
 
Negativo "Che vita è senza il piacere del cibo?"
Positivo "Giusto! E proprio stando a dieta posso permettermi questo ed altri piaceri, solitamente preclusi dal soprappeso."
 
Negativo "Una dieta va seguita con estrema attenzione e non si può concedere infrazioni."
Positivo "È bene evitare troppe infrazioni, però occorre non drammatizzare nel caso in cui la dieta non fosse seguita a dovere. È meglio pensare ad un risultato onorevole piuttosto che rischiare di interrompere la dieta perché questa viene seguita troppo rigidamente."
 
Negativo "Una volta deciso di iniziare una dieta, non si potrà più andare alle feste, alle cene, ecc."
Positivo "Non è vero, anzi, proprio grazie alla dieta potrò frequentare feste e cene perché grazie alla dieta potrò smaltire rapidamente gli etti assunti a causa di questi extra."
 
Negativo "Non intendo mettermi a dieta perché non voglio far aumentare le rughe."
Positivo "Può anche essere vero che aumentino le rughe, ma questo è solo uno degli aspetti da tenere presente…"
 
Negativo "Con il passare degli anni si ingrassa un po' tutti, quindi è inutile tentare di dimagrire."
Positivo "Questo è vero, ma proprio per questo è necessario combattere questa tendenza naturale con una sana alimentazione."
 
Negativo "Tanto sono grassa che cerco di non guardare mai il mio corpo"
Positivo "Non guardarsi significa mettersi una benda davanti agli occhi. Meglio affrontare la realtà, piuttosto che non guardarla."
 
Negativo "Devo sbrigarmi a diventare magro così potrò mangiare tutto ciò che voglio"
Positivo "Tornare a mangiare come prima significa rischiare di tornare grasso come prima, quindi devo cercare di trovare un equilibrio onorevole tra quello che potrò e quello che non potrò mangiare."
 
Negativo "Vorrei tanto fare ginnastica, ma mi fanno troppo male le gambe"
Positivo "Probabilmente mi fanno male le gambe perché sono senza allenamento… proprio per questo motivo devo convincermi a fare attività fisica."
 
Negativo "Sono a dieta da tanto tempo e credo che mi meriterei una bella mangiata… ma come faccio: sono a dieta!"
Positivo "Una "mangiata" ogni tanto è proprio il premio che si merita chi fa la dieta con attenzione, quindi nessun senso di colpa…"
 
Negativo "A volte mangio troppo e mi sento in colpa"
Positivo "Riconoscere di avere sbagliato è giusto, sentire sensi di colpa no. La dieta non è una prova di valore e si può portare avanti anche con qualche "sgarro" occasionale"
 

 

 



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.67 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti