Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Anche le Miss hanno le smagliature

di
Pubblicato il: 25-09-2006

Colpa di diete drastiche e squilibrate, alternate a periodi di abbuffate. Così la pelle cede e affiorano le antiestetiche strisce rosse. Ecco come prevenirle a tavola.

Sanihelp.it - Moltissime delle ragazze in gara per Miss Italia, pur essendo magre e belle, hanno le smagliature. Parola di Giulio Basoccu, chirurgo estetico e docente presso la Facoltà di Medicina dell’Università La Sapienza di Roma, che punta il dito sulle cattive abitudine delle giovani italiane tra i 20 e i 25 anni.

La causa delle antiestetiche strisce longitudinali su pancia, glutei e fianchi, infatti, secondo l’esperto è da attribuire unicamente alla cosiddetta sindrome da fisarmonica, ovvero l’abitudine sempre più diffusa tra le giovani di ingrassare e poi dimagrire, prendere di nuovo peso e poi cominciare una nuova dieta.

In questo modo la pelle viene sottoposta a uno stress continuo, e alla fine si rovina irrimediabilmente, lasciando come unica possibilità di soluzione l’intervento del chirurgo.
Per fare in modo che non sia troppo tardi, la cura migliore contro le smagliature è la prevenzione, che comincia proprio sulla tavola.
Una dieta sana ed equilibrata è molto importante per ridurre il rischio di smagliature, soprattutto se ricca di quelle vitamine e di quei sali minerali che garantiscono la giusta riepitelizzazione dell’epidermide, e quindi una migliore elasticità e compattezza.

È il caso della vitamina A, che contribuisce alla formazione di nuove cellule cutanee e a mantenere la pelle elastica, e delle vitamine del gruppo B, che hanno un ruolo importante nell’attivazione del metabolismo cutaneo e contribuiscono in modo determinante a mantenere la pelle liscia e idratata.
Fondamentale è anche la Vitamina C, un antiossidante essenziale per la produzione di collagene, ossia del tessuto elastico della cute che si deteriora con l’invecchiamento.
Infine, un'alimentazione efficace per combattere le smagliature deve essere ricca di selenio, zinco e ferro.

Portando tutti i giorni sulla tavola gli alimenti ricchi di queste sostanze, principalmente frutta, verdura, carni bianche e pesce fresco, è possibile proteggersi efficacemente da un problema che colpisce ormai il 70% della popolazione.

Se poi all’alimentazione corretta si aggiungono un po’ di movimento quotidiano, tanta acqua, niente fumo e poco stress, l’effetto antismagliature è assicurato… a prova di concorso!


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
AdnKronos

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti