Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Aaron Ciechanover, Nobel per la chimica, a Roma con le sue scoperte

di
Pubblicato il: 26-09-2006
Sanihelp.it - Secondo giorno a Roma per Aaron Ciechanover, il biochimico israeliano premio Nobel per la chimica nel 2004.
L'illustre scienziato è nel nostro Paese per una serie di incontri organizzati dall'Associazione italiana amici del Technion insieme al Ministro dell’Università e della Ricerca Fabio Mussi, il Ministro per la Salute Livia Turco, il Premio Nobel Rita Levi Montalcini e numerosi esponenti della Comunità ebraica.

Dopo aver tenuto al Consiglio nazionale delle ricerche una relazione dal titolo The ubiquitin system and intracellular proteolysis: from basic mechanism to the patient bed, il Premio Nobel sarà nel pomeriggio alla Pontificia Università Urbaniana, per una Lettura Magistrale su Degradation of cellular proteins – from basic mechanism through human diseases and onto drug development, organizzata dall'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

Proprio al Bambino Gesù, domani, Ciechanover farà il punto sulle prospettive terapeutiche delle sue scoperte.
Gli studi sulla vita delle proteine, condotti da Ciechanover con Avram Hershko e Irwin Rose, hanno infatti rivoluzionato la ricerca grazie alla definizione della proteolisi mediata dalla ubiquitina, un sistema di frammentazione e demolizione delle proteine intercellulari che non servono più all'organismo.
Questo lavoro ha spianato la strada allo studio delle malattie degenerative e di nuovi farmaci, aprendo importanti fronti nella cura delle leucemie, sia dell'adulto che del bambino, della fibrosi cistica, ma anche di patologie come il morbo di Alzheimer e le malattie da prioni.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti