Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Tumori e diagnosi precoce: nuove speranze dalla neurologia

di
Pubblicato il: 04-10-2006
Sanihelp.it - Scoprire un tumore anni prima che si manifesti clinicamente. È questa la straordinaria possibilità offerta oggi dalla neurologia, grazie alla diagnosi precoce di alcune malattie neurologiche come le sindromi paraneoplastiche.

La scoperta, che promette di rivoluzionare il concetto stesso di diagnosi precoce per alcune tipologie di tumore, come quello della mammella, del polmone e dell’ovaio, verrà discussa dal 14 al 18 ottobre al trentasettesimo congresso nazionale della Società Italiana di Neurologia (SIN). «La diagnosi corretta e tempestiva delle sindromi neurologiche paraneoplastiche», spiega Bruno Giometto, direttore dell’Unità Operativa di Neurologia dell’ospedale Cà Fondello di Treviso, «può consentire il riscontro di un tumore in una fase in cui non ha ancora dato segno di sé, e la cui cura o asportazione può salvare la vita del paziente».

La chiave della scoperta è data da alcuni anticorpi associati a tali malattie, la cui identificazione permette di concentrare la ricerca su alcuni organi piuttosto che su altri. Ma la neurologia moderna non si ferma al settore oncologico. Grazie alla nuova terapia interventistica di trombolisi intrarteriosa, anch’essa presentata in fase sperimentale durante il Congresso, è possibile portare da tre a sei ore il limite di intervento per salvare la vita ai pazienti colpiti da ictus ischemico.

Infine, al congresso coordinato dal dipartimento di scienze neurologiche e psichiatriche dell’ateneo di Bari verranno presentate le nuove possibilità diagnostiche, sia predittive che in corso di malattia, per le atassie ereditarie, malattie rare che provocano lesioni del sistema nervoso, generalmente durante la pubertà.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti