Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Speciale Talassoterapia

Alghe, risorsa di bellezza dal mare

di
Pubblicato il: 05-10-2006

Le alghe sono preziose per la bellezza della nostra pelle, perché la idratano e la migliorano. Ma le sue proprietà non finiscono qui: provale su unghie e capelli...

Alghe, risorsa di bellezza dal mare © Photos.com Sanihelp.it - Quando quest’estate, tuffandoti nelle acque marine della tua località di vacanze, ti sei sentita avvolgere le gambe da piante molli e appiccicaticce, ti subito è passata la voglia di fare il bagno. Ma forse non sapevi che quegli organismi verdi e appiccicosi, le alghe, sono un vero toccasana per la bellezza della tua pelle.

Molti tipi di alghe vengono infatti efficacemente impiegati in estetica e cosmesi per le loro innumerevoli proprietà: trattengono l’umidità, svolgono un’azione idratante e disintossicante, contrastano i radicali liberi, migliorano la circolazione, hanno effetti lipolitici sul tessuto adiposo e sulla pelle esercitano un’efficace attività rassodante e tonificante.

Ecco perché le alghe sono ingrediente di punta di molti prodotti e trattamenti atti a rassodare la silhouette, ridurre cellulite, adiposità localizzate, ritenzione idrica e mantenere in salute pelle e capelli. Molte patologie cutanee come psoriasi, acne, eczemi e dermatiti traggono giovamento da questo dono del mare, inoltre le alghe favoriscono l’idratazione della pelle contribuendo a prevenire la formazione delle smagliature, oltre ad attenuare, grazie alle loro propeità cicatrizzanti, quelle già presenti (di colore rosso).

I prodotti per la pelle che si possono ricavare dalle alghe sono davvero tanti: dai peeling alle maschere, dai saponi ai maniluvi ai detergenti. La tipologia più usata per i trattamenti di bellezza è quella delle alghe brune, per la loro ricchezza di sali minerali, oligoelementi, aminoacidi essenziali e acido alginico.
Applicate sul corpo, queste alghe migliorano diversi inestetismi grazie all’assorbimento attraverso la pelle dei principi attivi che stimolano il metabolismo cellulare. Esempio: per combattere l’odiosa pelle a buccia d’arancia prendi un’alga essiccata, reidratala in acqua calda e applicala tiepida sulla pelle, avvolgendola in una salvietta di cotone. Ripetendo questo trattamento per qualche settimana i risultati non tarderanno a notarsi.

Invece in caso di piedi e mani screpolate, eczemi o dermatiti, sciogli la polvere di alghe in acqua e applica sulla parte interessata effettuando piccoli massaggi a 37°C. La pelle ringrazierà.

Infine per capelli forti e lucenti, usate, anche quotidianamente, uno shampoo a base di alghe. Per problemi specifici della chioma quali alopecia, fragilità o seborrea, ricorri a questo impacco due volte alla settimana: miscela due cucchiai di polvere di alghe con poca acqua, alla temperatura di circa 37° C, fino a ottenere una crema omogenea; applica su cuoio capelluto e lascia agire per 10 minuti, avvolgendo la testa in una asciugamano umido; pratica un massaggio delicato, risciacqua abbondantemente e fai uno shampoo neutro.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Salute e belleza con le alghe, Annalisa Zocco, Edizioni Red

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti