Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Influenza stagionale, attenzione ai sintomi nei bambini

di
Pubblicato il: 10-10-2006
Sanihelp.it - Entriamo pienamente nell’autunno e i primi starnuti iniziano a farsi sentire. Non è una situazione molto problematica a meno che non ci siano i bambini di mezzo che sono più deboli e hanno meno anticorpi.

L’influenza stagionale che verrà non sembra, stando ai dati a disposizione degli esperti, molto diversa da quella dello scorso anno. Come spiega il professor Pasquale di Pietro, presidente della società italiana di Pediatria, « non sono ancora comparsi cambiamenti riguardanti al virus, ma non c’è ancora niente di certo, in ogni caso stiamo attenti ai nostri bambini perché con il ritorno a scuola e l’inizio degli sport crescono le occasioni di contagio».

In caso di epidemia influenzale stagionale la cura consiste essenzialmente in riposo, ambiente caldo, alimentazione leggera ma ricca di vitamine. Quando la febbre supera i 38-38,5C bisogna somministrare un antipiretico, come ad esempio il paracetamolo.

Aggiunge il professor Barberi neonatologo dell’università di Messina: «Anche nei lattanti, per abbassare la febbre e contenere il dolore, è bene somministrare un farmaco come il paracetamolo. È inoltre importante utilizzare soluzioni fisiologiche per pulire il nasino e mantenere la giusta umidità nella stanza del piccolo».



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti