Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Contraccezione: 4 donne su 10 scelgono il coito interrotto

di
Pubblicato il: 25-10-2006
Sanihelp.it - Le donne italiane sono infedeli. Al partner? No, ai metodi contraccettivi.
Secondo un sondaggio on line del sito www.sceglitu.it, inserito nel più ampio programma di informazione e sensibilizzazione dell’opinione pubblica voluto e gestito dalla SIGO (Società Italiana di Ostetricia e Ginecologia), le donne del nostro Paese passano con poca costanza dalla pillola al profilattico al coito interrotto, con il risultato, talvolta, di dover ricorrere ancora a rimedi d’emergenza come la pillola del giorno dopo ( quasi il 10% dei casi).

Quasi quattro donne su dieci, tra le 7626 intervistate, si affidano ancora esclusivamente al coito interrotto (nel Lazio addirittura il 42%), mentre 8 su 100 ammettono di non aver mai fatto uso di un metodo anticoncezionale (con punte in Campania del 14%). Fra le under25, poi, ben il 27.5% non è mai andata dal ginecologo.

«Si tratta si dati significativi che ci devono far riflettere», ha commentato Alessandra Graziottin, direttrice del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica dell’Ospedale San Raffaele Resnati di Milano.
«Ciò che più colpisce è l’estrema non coerenza d’uso degli anticoncezionali che caratterizza la donna italiana. Nell’età che varia dai 25 ai 35 anni, sceglie con maggiore consapevolezza. Poi tende a un atteggiamento più passivo, fatalista e comunque non da protagonista».
«Certamente», aggiunge, «la donna italiana è cresciuta nella sua capacità di scegliere, tuttavia emerge ancora una sua grande vulnerabilità: l’uso dei metodi contraccettivi è determinato dall’umore, dall’emozione, dal sentimento. La qualità della relazione fa sì che un metodo ad elevata sicurezza contraccettiva, come la pillola, o un metodo con una minore sicurezza contraccettiva ma con un’elevata protezione dalle malattie sessualmente trasmesse, come il profilattico, vengano usati episodicamente».


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti