Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

AIDS: i nuovi scenari dell'epidemia

di
Pubblicato il: 15-11-2006

I dati raccolti dal Centro operativo AIDS e la diffusione delle nuove terapie antiretrovirali stanno provocando un cambiamento di scenario.

Sanihelp.it - Il vissuto del malato di AIDS è cambiato: rispetto agli anni ottanta, infatti, i pazienti sieropositivi sperimentano oggi, e lo faranno sempre più facilmente in futuro, un periodo asintomatico e di benessere molto più prolungato e quindi una migliore qualità della vita.

Un altro grande cambiamento si può rintracciare nel profilo di chi si infetta. Le caratteristiche di coloro che oggi si infettano di HIV sono completamente diverse rispetto a coloro che si infettavano dieci o venti anni fa. Non si tratta più di persone giovani e prevalentemente tossicodipendenti ma di adulti maturi che contraggono l’infezione attraverso rapporti sessuali.

Tutto questo porta alla riflessione che bisogna cambiare anche le modalità di analisi dei casi di AIDS e sieropositività perchè controllare solo i casi di malattia è fuorviante. La diminuzione dei casi di AIDS sembra infatti più dovuta all’aumento delle terapie antiretrovirali più che a una diminuzione delle nuove infezioni di HIV.
Secondo gli ultimi dati sembra che in alcune regioni italiane il numero delle infezioni sia addirittura in aumento. Si stima che in Italia ci siano dai 110.000 ai 130.000 infetti.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Notiziario dell’istituto superiore di sanità volume 19 numero 6 2006

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti