Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

La rivincita del caffè: buono per digestione e colesterolo

di
Pubblicato il: 20-11-2006
Sanihelp.it - Ancora buone notizie sul rapporto tra caffé e salute.
Sabato, nel corso del convegno organizzato a Massafra (Taranto) dall’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri e dall’AIMEF (Associazione Italiana Medici di Famiglia) di Taranto, sono emerse evidenze confortanti sulla bevanda più studiata dagli scienziati.

Se, in primo luogo, un consumo di caffè da lieve a moderato (3-4 tazzine al giorno, pari a circa 280-300 mg di caffeina), non è associato a un aumento significativo del rischio di cardiopatia ischemica, i nutrizionisti presenti all'incontro hanno anche evidenziato che la caffeina ingerita attraverso il caffè ha un effetto sulla pressione molto modesto, che non sembra essere associato a un incremento del rischio di comparsa di ipertensione arteriosa.

Ma la novità più importante riguarda l'apparato digerente. Da sempre, il caffé è associato a sintomi e disturbi del tratto gastrointestinale e, di conseguenza, il suo consumo viene sconsigliato a chi ne soffre. Una serie di recenti studi epidemiologici, condotti a livello internazionale, hanno però ribaltato questa convinzione, mettendo in evidenza come il caffé, oltre a non avere effetti nocivi, possa giocare un ruolo positivo nella prevenzione di alcune patologie epatiche, quali cirrosi, neoplasie epatiche, tumori dell’intestino e altre patologie dell’apparato digerente.

Sfatato, infine, anche il mito della correlazione tra caffé e colesterolo. Un altro recente studio ha dimostrato come il caffé, consumato durante un pasto a base di alimenti ad alto potenziale ossidante, come i cibi fritti ricchi di radicali liberi, protegga le lipoproteine a bassa densità (LDL) dall’ossidazione, reazione che sta alla base del processo di aterosclerosi. Al contrario lo stesso pasto, consumato senza il caffé, o altri elementi antiossidanti, provoca una forte ossidazione delle LDL.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti