Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Tumore prostata: in Italia è il più diffuso

di
Pubblicato il: 05-12-2006
Sanihelp.it - Il cancro della prostata è il secondo tumore più frequente nei paesi industrializzati, ma in Italia è stimato oggi essere il primo in assoluto tra i tumori maligni dell’uomo (43.000 nuovi casi all’anno). Tale dato è emerso dallo studio Gemma Gatta presentato al XVI Congresso Nazionale della società italiana di Urologia Oncologica (SIUrO) appena conclusosi a Genova.

La ricerca ha eseguito per l’Italia una stima d’incidenza, prevalenza e mortalità per il periodo 1970-2005, su tutto il territorio nazionale e nelle singole regioni.

Nell’arco dei 35 anni analizzati l’incidenza aumenta mediamente all’anno del 4.5% nei pazienti che si sono ammalati nei primi 20 anni, mentre è superiore al 6% annuo per i casi con diagnosi dal 1990-2005. Il tasso di incidenza è aumentato da 21 a 99 per 100.000 casi all’anno.

Durante questo periodo è stata introdotta una procedura diagnostica: il test per l’antigene prostatico specifico-PSA, agobiopsia prostatica. E infatti laddove viene praticata maggiormente (regioni centro - nord) la mortalità è in calo. Nel sud del paese è ancora in aumento.

Come è ormai assodato in oncologia, la prevenzione è la chiave per l’abbattimento della mortalità.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti