Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Alcol, 2 bicchieri riducono la mortalità del 18%

di
Pubblicato il: 13-12-2006
Sanihelp.it - Una nuova ricerca scientifica conferma che l’alcol, se bevuto con moderazione, riduce il rischio di morte, e non solo per le malattie cardiovascolari Uno studio dei Laboratori di Ricerca dell’Università Cattolica di Campobasso conferma il ruolo benefico che un moderato consumo di alcol ha sulla salute. E questa volta non si parla solo di malattie cardiova-scolari: Bere alcol con moderazione, nella misura di due bicchieri al giorno, riduce la mortalità generale, indipendentemente dalle cause.
A sostenerlo è una ricerca dell’Università Cattolica di Campobasso, pubblicata dalla rivista americana Archives of Internal Medicine, che ha preso in esame 34 studi scientifici condotti negli ultimi anni in tutto il mondo e li ha aggregati attraverso la metodologia statistica della metanalisi, che permette di unire ricerche diverse ponendole in un’unica visione complessiva.

In questo modo è stato possibile esaminare i dati su oltre un milione di persone, per le quali l’abitudine di bere alcol è stata messa in relazione con la probabilità di morte per qualsiasi causa.
Le conclusioni a cui sono arrivati i ricercatori confermano con chiarezza che bere con moderazione ha un effetto benefico sulla salute, e non solo sulle malattie cardiovascolari.

L'alcol allora è buono o cattivo? tutto dipende dalla quantità. Se la parola chiave è la moderazione, la ricerca italiana ribadisce che un consumo eccessivo di sostanze alcoliche è assolutamente dannoso, e per chi esagera con il bicchiere la probabilità di morte non diminuisce affatto. «I nostri dati», spiega Augusto Di Castelnuovo, principale autore dello studio, «mostrano che il consumo di piccole quantità di alcol porta ad una riduzione della mortalità che può arrivare fino al 18%. Ma al di sopra di un certo numero di bicchieri le cose cambiano drammaticamente: chi beve troppo non solo perde questo vantaggio, ma aumenta il suo rischio di morte proporzionalmente alla quantità di alcol consumato».

Un ultimo aspetto da tenere in considerazione è la differenza di genere. Secondo lo studio, gli uomini possono godere degli effetti positivi dell'alcol con 2-4 bicchieri, mentre le donne devono stare più attente: per loro la protezione data dall’alcol sparisce già dopo i due bicchieri al giorno.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti