Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

La pelle sensibile

di
Pubblicato il: 09-01-2007

Che pelle ho? Che età dimostra il mio viso? Quanto posso abbronzarmi? Scopri caratteristiche, pregi e difetti della pelle sensibile.

Sanihelp.it - CARTA D’IDENTITA’ DELLA PELLE SENSIBILE
Come si presenta: perennemente arrossata, alla vista appare costellata di macchie e venuzze rosse, soprattutto nella «zona farfalla» (naso e zigomi); sugli zigomi i capillari sono dilatati; al tatto è ruvida, puoi avvertire un senso di tensione.
Vantaggi e svantaggi: tende molto facilmente ad arrossarsi, quindi è acerrima nemica dei raggi Uv e della tintarella, nonché di quasi tutti i cosmetici. Soffre molto dell’aggressione ambientale (sole, vento, freddo).
Al sole: si arrossa e si irrita in modo accentuato, si abbronza poco o niente, necessita quindi di uno schermo totale.
Età: non è specifica di una determina età e non cambia molto il proprio aspetto nel corso del tempo.

CURARE LA PELLE SENSIBILE
La pulizia quotidiana: per la detersione niente saponi né latte: utilizza solo acqua fresca o acqua termale in spray. Per la crema da giorno e la maschera settimanale scegli prodotti lenitivi, emollienti, idratanti e protettivi contro gli agenti atmosferici: si trovano in farmacia oppure scegliere prodotti a base di malva, camomilla, amamelide, o arricchiti di bioflavonoidi e vitamina C.
I trattamenti: la couperose è trattabile con il laser.
La dieta: evita bevande e cibi che provocano vasodilatazione o che rallentano la digestione, come caffè, alcolici, peperoncino e cioccolato.
Il make up: chiara e sottile, la pelle sensibile vuole un fondotinta compatto, spesso, coprente, ma prima di stendere la base bisogna intervenire sulla couperose con un trattamento mirato: perfetti i correttori verdi (o le creme pre-maquillage verdi), che annullano il rossore uniformando la pelle, da applicare solo sulle parti rosse.
Il consiglio: fai attenzione a proteggere bene il viso dagli agenti esterni: d’estate non dimenticare mai la crema da sole (non solo in spiaggia!) e d’inverno ripassa più volte nel corso della giornata sul viso la crema e sulle labbra uno stick protettivo.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti