Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Preservativo: dubbi e curiosità

di
Pubblicato il: 05-02-2007

I preservativi sono sicuri? Anche quelli più sottili? Quali sono i casi più comuni di malfunzionamento? E se si rompe cosa fare?

Sanihelp.it - I profilattici in vendita nei supermercati e nelle farmacie seguono degli standard internazionali di produzione. Vengono testati in diverse condizioni per garantire la massica efficienza.

Se conservato e usato correttamente il profilattico è una barriera molto efficace contro le gravidanze indesiderate e le malattie a trasmissione sessuale. Studi clinici hanno mostrato che la capacità contraccettiva del profilattico va dal 95% al 98%.

Nessun metodo contraccettivo è in grado di garantire al 100% la protezione . La maggior parte dei fallimenti protettivi dei profilattici non è dovuta a un difetto di fabbrica ma allo scivolamento o al danneggiamento provocato da un suo uso scorretto. Per esempio usare il preservativo con lubrificanti a base oliosa aumenta la possibilità di lacerare la superficie con unghie o oggetti solidi.

In commercio ci sono anche dei preservativi sottili. dal punto di vista della protezione questi profilattici non sono inferiori agli altri. Essi seguono comunque gli standard internazionali di produzione. I produttori consigliano solamente di prestare più attenzione quando si maneggiano per evitare di danneggiarli con unghie anelli e gioielli vari.

E cosa fare nel caso un preservativo dovesse rompersi durante il rapporto. È opportuno fare dei controlli medici al di là della presenza di liquido seminale in seguito a eiaculazione. Anche se il preservativo dovesse rompersi prima dell’eiaculazione non potremmo essere certi di aver evitato una possibile fecondazione. 
Durante un rapporto sessuale è infatti possibile che esca del liquido contenente dei semi. E quindi c’è la possibilità di gravidanza anche senza eiaculazione.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti