Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

La dieta per due

di
Pubblicato il: 09-02-2007

Per dimagrire insieme al partner, ma anche per riscoprire la complicità, divertirsi insieme e riaccendere la passione. Ecco i segreti della dieta più hot!

Sanihelp.it - Dimagrire insieme al proprio partner? Certamente ha i suoi vantaggi. Lo stimolo reciproco e il sostegno davanti alle tentazioni portano da un lato a rinforzare il rapporto, e dall’altro a ottenere migliori risultati senza contare che in due è più facile trasformare la dieta in un gioco.
Come? Innanzitutto cominciando dagli obiettivi. Invece di fissare ciascuno il proprio peso ideale, provate a stabilire un traguardo comune: perdere cinque chili in due, dieci chili in due e via dicendo. Per evitare di incappare nei rischi di un'errata valutazione, l'ideale è cominciare calcolando il fabbisogno calorico corretto in base alle vostre caratteristiche, per poi ricorrere a un esperto che sappia fornirvi le giuste indicazioni, come il dietologo online di Sanihelp.it.   Per rendere ancora più piacevole la gara, potete stabilire insieme un premio speciale. Un’ottima idea potrebbe essere quella di una giornata o di un fine settimana alle terme… naturalmente insieme!
Un’altra cosa da fare in coppia è la spesa. In questo modo, nessuno dei due oserà comprare di nascosto cibi proibiti, e ciascuno controllerà l’altro per rispettare ingredienti e dosi del menù dietetico.
Anche cucinare insieme può essere un buon modo per portare al successo la vostra dieta per due: potrete sbizzarrirvi in ricette fantasiose, tenendo alla larga la noia dei gesti ripetuti meccanicamente e soprattutto riscoprendo il divertimento nella vostra dimensione di coppia. Una volta a tavola, ricordatevi la regola più importante: evitate di buttarvi con foga sul cibo, e assaporate il piacere di mangiare guardandovi negli occhi, magari mentre vi raccontate com’è andata la giornata. E non dimenticate che la dieta per due comincia al mattino, e deve proseguire anche quando non state insieme durante la giornata. Ecco una comoda tabella di marcia per rendere piacevole ogni pasto:
- Colazione. Invece di farla ognuno per conto proprio al bar, o a casa ma in momenti diversi e senza parlarvi, fate un piccolo sforzo e affrontate il primo pasto della giornata insieme: in due mangerete meno, e uscirete di casa con il sorriso
- Pranzo. Siete lontani per lavoro? Appuntate su un diario o su un’agenda quello che avete mangiato, per scambiarvi l’elenco a casa, la sera. Naturalmente con la promessa di assoluta trasparenza
- Spuntini. La regola fissa di ogni dieta è che i fuori pasto azzerano tutti gli altri sforzi a tavola. Per evitare di spiluccare tra bar e distributori automatici, stabilite insieme un orario comune in cui fare una pausa e bere un caffè. Anche se l’altro è lontano, lo sentirete accanto e ritroverete la forza di non sgarrare Ricordatevi di pesarvi, insieme, una volta alla settimana, possibilmente lo stesso giorno e alla stessa ora. E per concludere non dimenticate il movimento fisico. Fare sport insieme rinsalderà il legame tra voi, e diventerà un piacevole pretesto per trascorrere qualche ora diversa all’aperto, in piscina, in palestra…e naturalmente anche sotto le lenzuola!


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti