Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Con la vitamina D meno tumori al seno e al colon-retto

di
Pubblicato il: 16-02-2007
Sanihelp.it - Grazie a due importanti ricerche statunitense che hanno analizzato numerosi studi in materia si è osservato che la vitamina D potrebbe essere utilizzata per evitare più della metà dei casi di cancro del seno e i due terzi di quelli al colon-retto.

Il risultato, incoraggiante nella lotta alle neoplasie, è frutto del lavoro di un'equipe di specialisti della prevenzione al Moores Cancer Center dell’Università della California di San Diego. L’analisi degli effetti della vitamina D contro il cancro del seno, pubblicata online sul Journal of Steroid Biochemistry and Molecular Biology, si è concentrata sui dati di due precedenti studi. E ha scoperto che le persone, in larga maggioranza donne, con i più alti livelli di 25-idrossivitamina D nel sangue, corrono i rischi minori di sviluppare questo tumore.

Per verificare gli effetti benefici di questa vitamina contro il tumore del colon-retto sono stati passati in rassegna 5 studi precedenti. La metanalisi è pubblicata online sull’ American Journal of Preventive Medicine. Le ricerche prese in esame misuravano i livelli di 25-idrossivitamina D nel sangue di 1.448 volontari sani, seguiti per 25 anni. Anche in questo caso, ordinando i dati a seconda della quantità di vitamina D, più questa risultava maggiore, più si riduceva l’incidenza del cancro dell’intestino. Secondo i ricercatori, 2 mila unità di vitamina D3 al giorno tagliano di due terzi il numero dei casi.

La ricetta migliore, spiegano gli esperti, è la combinazione di dieta, integratori e 15 minuti di sole al giorno.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
AIOM

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti