Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Pelle ok: parola di dermonutrizionista

di
Pubblicato il: 19-02-2007

La nostra pelle, un vero e proprio biglietto da visita della nostra bellezza. Per mantenerla in salute nasce una nuova disciplina: la dermonutrizione.

Sanihelp.it - La pelle svolge molte funzioni importanti, soprattutto come barriera protettiva contro microrganismi patogeni e altri fattori di rischio, ma è anche costantemente esposta all'azione degli agenti esterni, quindi è un organo a rischio di stress ossidativo. Ciò può ridurre l'efficienza dei suoi sistemi di difesa e accelerarne l’invecchiamento. Ecco perché è fondamentale averne molta cura, il che significa mantenerla sempre idratata e sufficientemente permeabile per lo scambio di nutrimento, ossigeno e acqua.

Il primo passo per prendersi cura della pelle è scegliere un’alimentazione corretta. Come tutte le cellule, anche i cheratinociti cutanei, per potersi dividere e maturare, dipendono infatti dalle sostanze nutritive che si assumono con la dieta. Ecco perché fornire alla pelle i nutrienti essenziali di cui ha bisogno (acqua, energia, vitamine, sali minerali e proteine) contribuisce a conservarla più sana più a lungo, ritardando il processo di invecchiamento.

Da questo presupposto è nata la dermonutrizione, innovativo approccio a 360° che unisce la dermatologia alla nutrizione per una migliore salute della nostra pelle. Contro stress, insonnia, raggi UV, freddo, cambiamenti ormonali e invecchiamento, gli esperti di dermonutrizione concordano che la cura della pelle deve basarsi su un programma di trattamento globale, ossia che bisogna trattare la pelle sia da fuori che da dentro. A una sana alimentazione, quindi, si unisce anche l’abitudine all’igiene dermatologica, che prevede, ogni giorno, detersione, idratazione e fotoprotezione mirate a seconda di età e tipologia di pelle.

Ecco qui di seguito delle semplici regole per mantenere in salute la nostra pelle, firmate dalla dermonutrizionista Magda Belmontesi.

1. MANGIA BENE.
  • Consuma 1 o 2 yogurt al giorno, scegliendo le formule ricche di elementi che nutrono la pelle, come omega 6, antiossidanti naturali e vitamina E.
  • Fai 5 pasti al giorno, 3 principali (colazione, pranzo e cena) e 2 spuntini.
  • Non saltare il pranzo: arrivi a sera affamata e ti abbuffi a cena.
  • Varia la tua alimentazione, scegliendo cibi sani e ricchi di vitamine naturali.
  • Bevi almeno 1,5 litri d’acqua al giorno.
  • Non consumare superalcolici come aperitivo.
  • Non eccedere con i caffè: conceditene al massimo 3 al giorno.
2. FAI MOVIMENTO.
  • Fai una qualche attività fisica, almeno 2 volte alla settimana.
  • Cammina di più: qualche volta lascia a casa l’automobile
  • Fai le scale a piedi invece di prendere l’ascensore.
3. PRENDITI CURA DELLA TUA PELLE.
  • Detergi il viso al mattino e alla sera con un prodotto specifico.
  • Applica quotidianamente sul viso, mattino e sera, una crema idratante/nutriente.
  • Evita le lampade UVA e, se ti esponi al sole, usa sempre per il viso un filtro solare 30 SPF.
  • Dopo la doccia, applica una crema idratante su tutto il corpo.
  • Almeno una volta a settimana concediti uno scrub per il corpo.
E INOLTRE...
  • Se fumi, riduci almeno di una sigaretta al giorno.
  • Non assumere farmaci se non sono indispensabili e prescritti da un medico.
  • Dormi almeno 6/8 ore a notte.
  • Evita di dormire in un ambiente troppo caldo, cioè oltre i 23/24 gradi.
  • Scegli un materasso ortopedico.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti