Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Malasanità: i medici chiedono un fondo di risarcimento

di
Pubblicato il: 28-02-2007
Sanihelp.it - «Chiediamo ai politici la costituzione di un Fondo vittime dell’alea terapeutica, per risarcire i pazienti vittime delle complicanze imprevedibili insite nelle cure». A dichiararlo è Maurizio Maggiorotti, presidente dell’Associazione per i medici accusati ingiustamente di malpractice (Amami).

Uno dei temi di maggiore impegno dell’AMAMI è proprio la costituzione di questo fondo, che risarcisca le vittime non degli errori medici ma dei danni conseguenti alle terapie stesse, quali ad esempio le infezioni.

«Oggi un paziente che contrae un’infezione ospedaliera», afferma Maggiorotti, «per essere risarcito deve intraprendere una via giudiziaria costosa, lunga e incerta. Dobbiamo avere il coraggio di fare l’interesse dei malati più che di certi studi legali. I rischi insiti nelle cure non devono sempre essere considerati errori e i medici non devono essere il capro espiatorio. Il rischio è una casualità ed è sempre in agguato, per svariati motivi, spesso meramente pratici, invece l’errore deriva da una mancanza».


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
AIOM

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti