Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Sicurezza in ospedale, arriva il decalogo del paziente

di
Pubblicato il: 01-03-2007
Sanihelp.it - Spaziano dal Foglio Unico di Terapia, ai sistemi di prescrizione informatizzata dei farmaci fino al miglioramento della comunicazione medico-paziente: sono le 10 regole d’oro, elaborate da esperti del Ministero della salute, direttori di aziende ospedaliere, AIFA e SIFO, per ridurre al minimo il rischio di errore in corsia.
«Uno dei punti principali del decalogo», spiega il Ubaldo Montaguti, Direttore Generale dell’Azienda Policlinico Umberto I di Roma, «realizzabile in tempi brevi, prevede l’adozione in tutti gli ospedali di un Foglio Unico di Terapia per il paziente per evitare errori di trascrizione».
L’errore – sostengono gli esperti - è, nella grande maggioranza dei casi, dovuto a problemi organizzativi e a insufficiente interazione fra più figure professionali che operano nello stesso ambito. «Il secondo punto del decalogo», afferma Giovanna Scroccaro, Presidente della SIFO e Direttore di Farmacia Interna presso l’Azienda Ospedaliera Ospedale Civile Maggiore di Verona, «prevede che i farmacisti ospedalieri siano parte attiva nella revisione di tutte le procedure che vanno dalla prescrizione alla distribuzione dei farmaci e dei dispositivi medici, con particolare attenzione alle procedure a rischio di errore». 

Le dieci regole, da portare direttamente al letto del paziente, rappresentano un importante progetto condiviso di gestione del rischio, che si inserisce nei cambiamenti registrati negli ultimi anni nel concetto di farmacovigilanza. 
In quest’ottica è già attivo non solo un Osservatorio degli eventi avversi, ma anche un registro dei consumi e del monitoraggio dei farmaci, una sorta di anteprima di quanto previsto da uno dei punti del decalogo: l’attivazione di un registro nazionale (incident reporting) coordinato dal Ministero della Salute e dall’AIFA per la registrazione e la valutazione di una serie limitata e predefinita di errori più frequentemente rilevati nel corso delle attività sanitarie.  


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Conferenza stampa

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti