Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Antitrust: liberalizzare orari e turni delle farmacie

di
Pubblicato il: 07-03-2007
Sanihelp.it - Liberalizzare orari, turni e ferie delle farmacie stabiliti su base regionale per garantire maggiori opportunità di accesso ai farmaci da parte dei cittadini e offrire agli stessi farmacisti le armi necessarie per fronteggiare la concorrenza degli altri canali distributivi.
A chiederlo è l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato che ha inviato al governo una segnalazione. Secondo l’Antitrust occorre:
  • eliminare il limite di ore massime per l’apertura giornaliera o settimanale, estendendo la
    facoltà di apertura degli esercizi al di là degli orari minimi previsti dalla normativa
  • eliminare i giorni di chiusura obbligatoria domenicale, festiva e infrasettimanale
  • eliminare il limite minimo di ferie annuali
  • eliminare l'imposizione di obblighi di uniformità negli orari di apertura
Nella segnalazione, inviata il primo febbraio, l’Autorità sottolinea che se appaiono giustificati orari e turni minimi di vendita, perché finalizzati ad assicurare l’obiettivo di interesse pubblico della piena reperibilità dei farmaci, i vincoli che impediscono ai farmacisti di prestare i propri servizi oltre gli orari e i turni minimi appaiono restringere ingiustificatamente la concorrenza tra farmacie, impedendo l’ampliamento dell’offerta a beneficio dei consumatori.

La rimozione dei vincoli è ancor più necessaria alla luce del decreto Bersani che ha introdotto la possibilità di vendita dei farmaci senza obbligo di prescrizione (SOP) da parte di esercizi commerciali diversi dalle farmacie.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti