Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Le donne di oggi sono soddisfatte, ottimiste e in carriera

di
Pubblicato il: 08-03-2007
Sanihelp.it - In concomitanza con la Festa della Donna Avon Products, Inc. ha reso pubblici ieri i risultati di un sondaggio condotto nel 2007 su 8000 donne di 16 paesi, che ha voluto misurare i livelli di soddisfazione e di empowerment femminile, un concetto, quest'ultimo, che indica il conseguimento, da parte delle donne di oggi, di bisogni essenziali, nonché la loro realizzazione e il raggiungimento di parità e indipendenza.

L'Indice di Empowerment Femminile Globale Avon 2007 ha analizzato le percezioni delle donne su 6 aspetti della propria vita (potere decisionale in famiglia e assistenza familiare, partecipazione alla vita sociale e civile, indipendenza economica, salute e sicurezza, opportunità di studio e opportunità di lavoro e di carriera), ricavando un unico valore di empowerment mondiale: 64, in una scala da 0 a 100. Questo significa che le donne di tutto il mondo hanno coperto due terzi del cammino per raggiungere una percezione di empowerment completa. Nei paesi sviluppati l’indice è 70; in quelli in via di sviluppo è 61.

In tutto il mondo la soddisfazione delle donne è massima per quanto riguarda gli aspetti più personali dell'esistenza: controllo sulla propria vita (92% si sono dichiarate molto/abbastanza soddisfatte), libertà decisionale in materia religiosa o spirituale (89% molto/abbastanza soddisfatte) e livello di cure e assistenza dedicate alla propria famiglia (88% molto/abbastanza soddisfatte).

In tutti i paesi sviluppati e in via di sviluppo, la grande maggioranza delle donne ritiene che il proprio futuro sia roseo.

In termini di lavoro e carriera, solo 4 donne su 10 sono soddisfatte dell’opportunità di trovare un lavoro pagato e perseguire la carriera prescelta. In quest'area la distanza tra la soddisfazione delle donne nei paesi sviluppati (52%) e nei paesi in via di sviluppo (33%) è piuttosto pronunciata: 19 punti percentuali.

In Italia gli indici di soddisfazione riguardanti le 6 aree mostrano che le nostre connazionali sentono particolarmente sviluppato l'empowerment nell'area Potere decisionale in famiglia e assistenza familiare, un fattore caratteristico della cultura mediterranea. Il secondo fattore in ordine di importanza è Partecipazione alla vita sociale e civile, seguito da Indipendenza economica e dalle Opportunità di studio. I fattori che occupano i posti più bassi della classifica sono Salute e sicurezza e soprattutto Opportunità di lavoro e di carriera.

«Siamo consapevoli che le donne di tutto il mondo continuano a godere di una sempre maggiore libertà e di un crescente successo», afferma Andrea Jung, presidente e CEO Avon. «In questa ricerca abbiamo sentito donne provenienti da ogni parte del mondo esprimere speranza per un futuro migliore, soprattutto da quelle che abitano in paesi che hanno ancora molta strada da percorrere».


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Avon Italia

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti