Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Farmaci: siglato Patto di servizio tra Ministro Turco e ADF

di
Pubblicato il: 29-03-2007
Sanihelp.it - I distributori farmaceutici garantiscono la reperibilità dei medicinali presso tutte le 18.000 farmacie pubbliche e private dislocate capillarmente sul territorio nazionale. Il Ministro della Salute Livia Turco e la Presidente ADF, Associazione Distributori Farmaceutici, Ornella Barra hanno firmato il Patto di Servizio tra il Ministro e la Distribuzione Intermedia, che si inserisce nel quadro più ampio del Patto per la Salute.

Ribadendo il progetto del Governo per un ammodernamento del SSN, Livia Turco ha dichiarato che «qualità e sicurezza sono le parole d’ordine che ispirano il progetto di rilancio delle politiche della salute. Bisogna far leva sulla competenza e sulla responsabilità di ciascun attore del sistema. Alla politica compete di definire i principi di un progetto possibilmente condiviso e di valutarne gli esiti e i risultati; alle professioni vanno riconosciuti il merito e la competenza».

Il dottor Nello Martini, Direttore Generale dell’AIFA , ha affermato che le tre direttrici su cui si è avviata la politica farmaceutica sono: un nuovo sistema dei prezzi, la ridefinizione dei margini e l’incentivazione dei farmaci equivalenti.
Per i farmaci equivalenti (o generici) Nello Martini ha riportato che il 13% del mercato a valori e il 24% delle prescrizioni sono ormai passati a questi farmaci, meno costosi in quanto non coperti da brevetto.

Con questo accordi si riconosce la distribuzione intermedia dei medicinali come attività di pubblico servizio, che ricopre un ruolo centrale nel servizio farmaceutico, tanto importante per il cittadino.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
ADF

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti