Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Alcohol Prevention Day: resi noti i dati sull'uso di alcol

di
Pubblicato il: 13-04-2007
Sanihelp.it - Lo stiamo ripetendo più volte in questi giorni: l’alcol è un’emergenza sempre più urgente in Europa, provocando ogni anno 115.000 morti, oltre a costi sanitari per 125 miliardi di euro. In Italia il consumo totale di alcol è in diminuzione, ma suscitano preoccupazione alcune tendenze, come l’aumento del consumo fra donne e giovani e soprattutto il fenomeno del binge drinking, il bere per ubriacarsi, in costante e crescente diffusione tra i giovani e, più recentemente, anche tra i giovani adulti (donne in particolare).

L’Alcohol Prevention Day 2007, giunto alla sua sesta edizione, finanziato e svolto nell’ambito dell’accordo di collaborazione tra ministero della Salute e Istituto superiore di sanità, diffonde i dati, le evidenze e le priorità di prevenzione per quanto riguarda i temi legati all’alcol. 

Il Centro servizi di documentazione sull’alcol (Csda) dell’Osservatorio nazionale alcol del Centro nazionale di epidemiologia, sorveglianza e promozione della salute (Cnesps), insieme alla Società italiana di alcologia, all’Associazione italiana dei club alcolisti in trattamento, Eurocare Italia e ai tanti partner offrono per il 2007 una nuova serie di materiali per la prevenzione dedicata ai minori, agli adolescenti, alle donne, alle famiglie, ai decisori e programmatori politici e sanitari, per soddisfare l’esigenza di consolidare una cultura del bere che sappia considerare adeguatamente il rischio e gestire in sicurezza un comportamento che è per molti ma non per tutti.

In occasione dell’Alcohol prevention day 2007 si è tenuto a Roma un workshop, Alcohol prevention day. Mese di prevenzione alcologica, con la partecipazione del presidente dell’Istituto superiore di sanità Enrico Garaci e del ministro per la Solidarietà sociale Paolo Ferrero. «È mio personale augurio che l’Apd continui a rappresentare un momento importante di riflessione sulle tendenze registrate nel nostro Paese e sulle possibili soluzioni ai problemi emergenti», ha dichiarato Garaci nel corso del suo intervento. 

Per conoscere i dati dell'Apd consultare il sito www.epicentro.iss.it.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Istituto Superiore della SanitÓ

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti