Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Tempi di attesa e ricoveri, garantiti nuovi limiti

di
Pubblicato il: 24-04-2007
Sanihelp.it - Le prestazioni in regime ambulatoriale (visita, diagnostica) vengono garantite con un Tempo di attesa massimo compreso tra i 10 e i 60giorni per le prestazioni in regime ambulatoriale in area oncologica, e attesa massima di trenta giorni per il ricovero.

Sono questi i primi dati relativi ai nuovi tempi di attesa garantiti dal Sistema Sanitario Nazionale, presentati dal Ministro della Salute Livia Turco in occasione della presentazione del 10° Rapporto Pit, lo stesso contenente il  monitoraggio dei Piani regionali di contenimento dei tempi di attesa per prestazioni sanitarie erogate sia in regime ambulatoriale che di ricovero, anche nell’ambito di pacchetti di prestazioni o percorsi diagnostico-terapeutici.

Sempre secondo le garanzie ministeriali, le prestazioni relative a visite ed esami diagnostici in area cardiovascolare saranno erogate con un tempo massimo di attesa che varia tra 10 e 90 giorni, mentre per coronarografia, bypass aorto-coronario, angioplastica ed endoarteriectomia carotidea si sale a un tempo massimo variabile tra 30 e 180 giorni.
In area materno infantile, sia le prestazioni ambulatoriali che i regimi di ricovero saranno garantiti entro 60 giorni, mentre in area geriatria le prestazioni mediche per cataratta e protesi all'anca saranno garantite in un tempo massimo che varia da 30 a 180 giorni.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Ministero della Salute

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti