Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Obesità: il web ti assiste

di
Pubblicato il: 26-04-2007

Attraverso internet è possibile stabilire una serie di relazioni e trovare anche il supporto giusto per arrivare a una soluzione.

Sanihelp.it - Nel caso dell’obesità esiste un portale, amiciobesi.it, che approfondisce i temi della malattia nei minimi particolari: dagli interventi chirurgici all’elenco degli ospedali specializzati, ma soprattuttoche crea si pone obiettivo quello di mettere in relazione le persone. per fare ciò mette a disposzione un forum, lo strumento principe della mutua assistenza online.

La community nasce nel gennaio del 2003. Il portale internet AmiciObesi è stato creato da Patrizia Faccilongo con la volontà di condividere le informazioni raccolte in nove anni di esperienza personale come paziente. AmiciObesi è un portale informativo sull'obesità e la chirurgia bariatrica, in cui i pazienti obesi ed ex obesi si scambiano informazioni su cure, strutture, metodiche degli interventi e medici.

Dal 2005 al portale si è affiancato il progetto INSIEME dall'esigenza di colmare il vuoto informativo che c'è intorno all'obesità, di sfatare i soliti luoghi comuni e di dare informazione, aiuto e sostegno a tutti coloro che ne hanno bisogno per avvicinare il paziente al medico in un confronto più diretto ed umano che mostra effetti positivi sull’ iter di cura e guarigione dei pazienti.

INSIEME si prefigge lo scopo di aiutare i pazienti obesi a prendere coscienza della propria 
condizione, ad acquisire informazioni, riguardo a esperienze personali, costi, strutture, medici, centri per le analisi, in modo da cominciare il proprio percorso di cura in maniera consapevole ed affrontare l'obesità in quanto malattia.

L'obesità è una malattia e come tale va affrontata con un percorso di cura serio, concreto e consapevole insieme al proprio medico. L’importante è che il medico sia in grado di capire la metodica chirurgica adatta al singolo paziente. Le strutture e i medici devono inoltre essere in grado di seguire i pazienti anche nel percorso post operatorio.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti