Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Sclerosi multipla: varianti genetiche "imbroglierebbero" il sistema immunitario

di
Pubblicato il: 10-09-2002

Alcuni ricercatori hanno scoperto che alcune varianti genetiche possono rendere le persone più sensibili nello sviluppare la Sclerosi Multipla (MS).

Sanihelp.it - Secondo il rapporto di alcuni scienziati europei, pubblicato come anticipazione online di Nature Immunology, queste varianti genetiche renderebbero difficile per il sistema immunitario riuscire a discriminare tra il Virus di Epstein Barr (EBV) e la mielina, il materiale adiposo che isola i nervi e permette di trasmettere segnali elettrici.

Quando il sistema immunitario confonde la mielina con l’EBV, la attacca; in questo caso i segnali elettrici del corpo rallentano o vengono alterati, causando gli stessi sintomi sperimentati dai pazienti affetti da MS. Non è però stato chiarita l’esatta causa scatenante di questo “attacco improprio” da parte del sistema immunitario.

Lo studio di Lars Fugger, dell’Ospedale Universitario di Aarhus di Skejibi Sygehus, Danimarca, ha dimostrato come una variante genetica in un paziente affetto da MS, rendesse il suo sistema immunitario meno capace di discriminare la mielina dall’EBV.

Il Dr. Clyde Markowitz , co-direttore del Centro sulla MS dell’Università della Pennsylvania a Philadelphia, ha dichiarato che questo studio conferisce maggior credibilità all’ipotesi per cui il corpo confonda le proteine del sistema nervoso centrale con le proteine virali.

“ Questo studio conferma molte aspettative teoriche,” – concorda il Dr. James R. Miller, direttore del Centro sulla MS al Centro Medico Columbian-Presbyterian di New York – “ a lungo abbiamo sospettatto che vi fosse una relazione tra infezioni virali e MS: questo non significa che il virus sia la causa della MS, ma dimostra come i virus possano agire da fattore scatenante.”

È probabile che alla fine , ha fatto notare Miller, i ricercatori scoprano che più varianti genetiche siano implicate nella suscettibilità alla sclerosi multipla .

Tratto da: Nature Immunology online 2002


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti