Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Il segreto della giovinezza

di
Pubblicato il: 21-05-2007

Per combattere l'invecchiamento non servono i farmaci: con i rimedi naturali giusti e qualche cambiamento nello stile di vita, il successo è assicurato

Sanihelp.it - Rallentare l’invecchiamento e rimanere giovani e attivi più a lungo? Oggi è possibile anche senza ricorrere a farmaci o terapie ormonali.
Esistono infatti una serie di comportamenti e di rimedi naturali che, combinati insieme, rappresentano un vero e proprio elisir dell’eterna giovinezza.
Vediamoli insieme:

Riduzione calorica. Abbassando del 20% l’apporto calorico giornaliero, secondo numerosi studi si ottiene un’aumentata longevità, una diminuzione del declino funzionale e delle malattie legate all’invecchiamento. L’importante è ridurre le calorie nel loro complesso, senza però mutare l’equilibrio dei nutrienti (basta ridurre le porzioni!)

Attività fisica. Secondo uno studio statunitense, il 12,5% dei decessi sarebbe collegato a una vita troppo sedentaria. Fare attività fisica tutti i giorni, invece, aiuta a mantenere il peso forma, preserva l’apparato cardiovascolare e quello muscolare, migliora la respirazione e riduce il rischio di osteoporosi e di fratture

Più melatonina. E’ una sostanza prodotta naturalmente dal nostro corpo, ma con il passare dell’età è bene assumerne anche tramite integratori naturali specifici, perché aiuta a combattere i radicali liberi, sostiene la funzione sessuale e contrasta i disturbi della menopausa.

Vitamine C ed E. La prima è un potente antiossidante, stimola il metabolismo e contrasta l’invecchiamento dei tessuti. La seconda previene l’invecchiamento precoce e protegge la pelle dall’azione dei raggi Uva e Uvb. Per farne scorta, basta mangiare regolarmente verdura a foglia verde, semi e frutta oleosa, mirtilli, carote, finocchi, pomodori


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti