Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Anorgasmia

Orgasmo femminile: gioie e dolori

di
Pubblicato il: 28-05-2007

Una donna su tre non raggiunge l'orgasmo durante il coito. Una su due lo finge. Quali sono le dinamiche dietro al piacere sessuale femminile.

Sanihelp.it - Dal punto di vista maschile l’orgasmo è una situazione abbastanza chiara. O c’è o non c’è. Se ci sono dei problemi sono facilmente individuabili. Per quanto riguarda la donna la situazione si fa un po’ più complessa.

Per spiegarci questa complessità il dottor Marco Rossi, psichiatra e sessuologo, cita un recente sondaggio effettuato dalla Società Italiana di Medicina e dall'istituto Asper. Nella ricerca si mostra come malgrado alcune donne riescano ad avere una risposta orgasmica al bacio, alle semplici carezze sul corpo, all'allattamento al seno o con la sola contrazione pelvica, il 12,2 per cento delle donne non l'ha mai provato, il 33,6 per cento non riesce a raggiungerlo durante il coito (il mitico orgasmo vaginale) e il 47,2 per cento lo finge regolarmente.

«Siccome l’incapacità a raggiungere l’orgasmo è troppo spesso considerata come prova di inadeguatezza succede che per molte donne – spiega l’esperto -  l'orgasmo sembra essere più un problema che un piacere tanto che il non raggiungerlo provoca tristezza, angoscia depressiva, frustrazione, stizza e senso di colpa».

Indipendentemente dal tipo di anorgasmia, il disturbo deriva frequentemente da un cattivo rapporto con la sessualità e in particolare con il piacere.

«Vi sono donne – spiega il dottor Marco Rossi - che quando sentono salire l'intensità dell'eccitamento si frenano e bloccano e non si concedono di andare oltre, provando talvolta un forte stato di ansietà. Spesso questo deriva da una educazione rigida e repressiva in ambito sessuale ove le la sessualità soprattutto femminile viene repressa. Altre volte si può verificare l'omologo di quella che nel maschio è chiamata ansia da prestazione, cioè l'aspettativa di arrivare all'orgasmo crea una tale tensione che toglie la possibilità di vivere in rilassatezza e abbandono l'esperienza sessuale». Ma le cause dell’anorgasmia possono essere di diverso tipo.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Marco Rossi - www.marcorossi.tv

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti