Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

In aiuto di disabili e anziani arriva la casa intelligente

di
Pubblicato il: 12-06-2007
Sanihelp.it - La casa intelligente, che non solo migliora la qualità della vita di anziani e disabili ma permette anche un costante controllo a distanza del degente, è già una realtà. Una sperimentazione è in corso in provincia di Trento, dove è stata costruita Villa Maria, progettata dal Centro Universitario Edifici Intelligenti dell’Università degli Studi di Trento con la supervisione dell’Unità Operativa Semplice dipartimentale di Recupero e Rieducazione Funzionale del Pio Albergo Trivulzio di Milano.

È stata installata una serie di dispositivi in grado di offrire specifici servizi e messo a punto un sistema di comunicazione tra il centro di ascolto ospedaliero decentrato e la casa stessa. Il costo dell’installazione è stato pari a 20.000 euro, investimento ammortato in soli sei mesi considerando i costi di degenza di un paziente ricoverato in modo permanente in una struttura.

Si è verificato che il paziente anziano non incontra difficoltà nel governare la casa intelligente, perché può utilizzare lo schermo televisivo, che informa di ogni evento rilevabile dal sistema domestico di controllo. Gli eventi possono essere monitorati da un sistema collegato alla casa 24 ore su 24 grazie alla connessione Internet.

La tecnologia permette anche di segnalare situazioni potenzialmente pericolose per l’anziano, come il gas lasciato aperto o la presenza di acqua sul pavimento. Così il paziente si sente autosufficiente, e può proseguire le cure riabilitative a casa disponendo di tutte le attrezzature adeguate.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Milano CheckUp

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti