Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Richiami ancestrali

Non c'e estate senza sesso

di
Pubblicato il: 13-06-2007

La bella stagione è il periodo nel quale la maggior parte delle persone sente più forte il richiamo sessuale. Goditela in tutti i sensi!

Sanihelp.it - Sarà la luce fino a tarda sera, saranno le temperature, saranno gli abiti succinti e i corpi mostrati senza troppe remore. Saranno mille i fattori concatenati che contribuiscono a creare una costante che persiste negli anni:  l’estate  è la stagione degli amori, delle passioni e delle storie pazzerelle.

La conferma di questa evidenza ci arriva da una indagine di Demoskopea che ci da anche qualche informazione in più su come gli italiani vivono il sesso durante la calda estate.

L’indagine, condotta su un campione di 983 persone mostra che il 63% degli italiani (60% delle donne e il 66% degli uomini) in estate aumenta sensibilmente l'attività sessuale. E, per il 57% cresce anche il ricorso alla contraccezione: il preservativo e' il metodo più utilizzato.

Sembra che l’estate italiana porti a un miglioramento dello stato d’animo, Il 68% degli intervistati ritiene infatti che si diventi più ottimisti e cresca la voglia di stringere nuove amicizie, e il 51% pensa che aumenti la voglia di fare l'amore.

Gli uomini, manco a dirlo, in questo frangente sono in prima fila, il 57% dei maschi intervistati sembra sentire maggiormente il richiamo del sesso, in particolare quelli tra i 25 e i 34 anni, rispetto al 44% delle donne.

La nota davvero positiva che risulta dai dati raccolti è il massiccio ricorso alla contraccezione. Più della metà degli intervistati (59%) è concorde nell'affermare che durante le vacanze aumenta anche l'utilizzo dei contraccettivi. La maggior parte degli uomini e delle donne intervistati ritiene che debba essere la coppia a decidere se e quali contraccettivi utilizzare spetti alla coppia (61% se ricorrere alla contraccezione e 51% quale metodo scegliere). Per il 25%, però, questa decisione rimane ancora una prerogativa femminile, percentuale che aumenta fino al 32% quando si tratta di scegliere quale metodo utilizzare.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
intenet

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti